Home arrow Notizie arrow Una scelta consapevole

 
Home
Dove Siamo
Organizzazione
Quadri orari
Edoardo Amaldi
Notizie
Documenti
Orari
E-Learning
Contatti
MailBox
Cerca
Area Riservata
Registro elettronico
Amministrazione trasparente
 
Una scelta consapevole PDF Stampa E-mail
Corso di greco antico

Lo scorso 19 gennaio si è tenuto nella sede di Viale Saffi del Liceo " Amaldi" di Novi Ligure il primo dei tre incontri in cui si articola il corso di greco antico, coordinato dalla professoressa Lucina Alice, docente della materia presso l’ Istituto. La grande, sorprendente affluenza di alunni (ben 37 ragazzi) ci induce a fare alcune considerazioni. La scelta dell’indirizzo di studi dopo la terza media è uno dei momenti nodali della vita: decidere se iscriversi ad un liceo piuttosto che ad un istituto tecnico significa mettere una importante ipoteca sul proprio futuro, così come non è irrilevante la scelta di un indirizzo piuttosto che di un altro all’interno comunque di un liceo. Tra i compiti imprescindibili di una scuola c'è anche quello di aiutare i ragazzi a compiere una scelta il più possibile consapevole e consona alle proprie inclinazioni. Siamo tutti nati, si sa, per fare qualcosa molto bene, ma non sempre a 13, 14 anni siamo altrettanto bravi a capire quale sia il campo in cui possiamo esprimerci al meglio delle nostre capacità. Il corso di greco va proprio in questa direzione: offrire ai ragazzi un piccolo saggio di quella che sarà la straordinaria avventura intellettuale che lo studio delle lingue classiche comporta, per aiutarli a dare un nome e un contenuto al loro orientamento. In secondo luogo troviamo che sia davvero confortante, ci verrebbe da dire quasi commovente, che tanti ragazzi del 2015, per quanto immersi in un presente ipertecnologico e iperconnesso, siano ancora curiosi di conoscere la lingua e il pensiero di una civiltà lontana nel tempo e nello spazio, abbiano la voglia e l’energia per intraprendere un percorso di conoscenza profonda di qualcosa che sembrerebbe non appartenere al loro mondo e al loro immaginario. Questo dimostra che di "morto" non  c'è proprio nulla, nè nelle lingue antiche, nè nella mente e nell'anima della maggior parte dei nostri giovani. I ragazzi che hanno partecipato al corso hanno dato  una importante lezione a chi, chiuso in una concezione utilitaristica del sapere, non riconosce più il valore della Cultura: il loro esempio ci aiuta a credere che noi tutti meritiamo ancora Umanità e Bellezza.

< Prec.   Pros. >

 
Menu Progetti
Prepararsi all'Università
Certificazioni internazionali
CLIL
Giornate matematiche
Laboratorio matematico
Gestione POF
Orientamento
[email protected]
Premi A.S. 2014/15
 


Liceo Scientifico E. Amaldi - Novi Ligure
Davide Casella & Francesco Bavastro
Note Legali - Credits