Home arrow Cooperative Learning arrow Norm e Kathy Green

 
Home
Chi Siamo
Corsi
Dove Siamo
P.O.F.
Organizzazione
Contatti
Galleria Fotografica
Documenti
Orari
Notizie
Cerca
Calendario Insegnanti
E-Learning
Cooperative Learning
Area Riservata
Link
 
Norm e Kathy Green
Indice articoli
Norm e Kathy Green
Pagina 2
Think/Pair/Share
Pagina 4
take five
Timed Retell
la carta T Pro e Contro
ruoli di gruppo
ruoli di gruppo (2)
Place Mat
Key Ideas
Discussion Etiquette
risorsa: galateo del dibattito
altre risorse

Discussioni in piccoli gruppi: la carta T Pro e Contro

Con questa strategia, gli studenti cominciano a discutere le idee, prima in coppia, quindi nell'ambito di un gruppo più vasto. La carta T serve a fare esercizio nel parlare, leggere e scrivere.

Scopo

  • Dare agli studenti la possibilità di sviluppare le proprie idee pro e contro una data tesi e di condividere tali idee con i compagni in una situazione che richiede un pensiero critico.

Vantaggi

Gli studenti potranno:

  • impegnarsi nella discussione e ragionare in modo critico;
  • assumersi la responsabilità di sviluppare e condividere le proprie idee;
  • riflettere sullo sviluppo delle proprie capacità di dibattito;

Suggerimenti e risorse

  • La carta T pro e contro funziona bene in una molteplicità di contesti (per esempio; "Il compostaggio della componente organica dei rifiuti domestici dovrebbe essere obbligatorio?" o "Si dovrebbero concedere brevetti sugli organismi viventi?"). La strategia aiuta lo studente a riflettere su un dato problema e raccogliere argomentazioni pro e contro. È importante scegliere una questione che preveda punti di vista ben definiti a favore e contro.
  • Illustrate il procedimento in modo approfondito per far capire come funziona la carta T pro e contro prima di chiedere alla classe di procedere con l'attività di "Web Discussion".
  • Approntare la grafica della carta T in cui gli studenti possano inserire le proprie argomentazioni.

Ulteriore supporto

  • Alcuni studenti avranno bisogno di aiuto per riuscire a prendere appunti mentre leggono, o di spiegazioni sulle argomentazioni e a favore e contro le tesi contrapposte.
  • Chiedete agli studenti di compilare la carta T Sì/No in coppie.

Cosa fanno gli insegnanti

Cosa fanno gli studenti

Prima
  • Usano strategie pre-lettura per preparare gli studenti prima di assegnare il brano di lettura su un argomento adatto allo scopo.
  • Individuano una posizione o una tesi contenuta nel brano e spiegano agli studenti che dopo aver letto il pezzo dovranno formulare argomentazioni a favore o contro (per es.: è opportuno estendere la coltivazione di piante modificate geneticamente; le città dovrebbero offrire trasporti pubblici gratis nei giorni di smog).
  • Presentano agli studenti la questione da affrontare con la carta T pro e contro.
  • Leggono il brano prescelto dall'insegnante.
  • Riflettono sull'assunto o sulla tesi espressa nel brano e cercano, lavorando individualmente, di trovare argomentazioni a supporto della tesi esposta o della tesi contraria.
Durante
  • Spiegano agli studenti che dovranno sviluppare argomentazioni pro e contro ambo i punti di vista, adducendo motivazioni specifiche.
  • Danno agli studenti abbastanza tempo per ideare e scrivere le argomentazioni a favore e contro.
  • Organizzano gli studenti in coppie affinché possano condividere le idee che hanno messo per iscritto.
  • Riuniscono due coppie di studenti e chiedono loro di confrontare le idee e decidere quale tesi vogliono supportare.
  • Chiedono ad un rappresentante di ciascun gruppo di mettere al corrente tutta la classe delle conclusioni del gruppo.
  • Condividono le idee con il partner, colmando eventuali omissioni sulla carta T.
  • Passano allo scambio di idee in gruppi di quattro, e inseriscono sulla carta T eventuali punti omessi; il gruppo più ampio quindi sceglie una delle due tesi contrapposte, a seconda della quantità e della qualità delle argomentazioni raccolte.
  • Arrivano ad una conclusione a livello di classe sulla validità di ciascuna tesi.
  • Ripensano individualmente e mettono per iscritto le idee su ambo le tesi contrapposte usando il formato della carta T.
Durante
  • Portano avanti la questione chiedendo agli studenti di scrivere, individualmente, un paragrafo sulla propria posizione e le ragioni della propria scelta.
  • Danno agli studenti il tempo necessario e un quadro di riferimento per riflettere sulle capacità di dibattito usate durante l'attività, i propri punti forti, come migliorare.
  • Mettono per iscritto la propria posizione e le relative motivazioni.
  • Riflettono sulle capacità dialettiche utilizzate e su come migliorare la propria partecipazione e efficacia nelle discussioni in piccoli gruppi.

La CARTA T

Il compostaggio dei rifiuti organici domestici dovrebbe essere obbligatorio?
no
  • serve a proteggere l'ambiente
  • ridurrà le discariche
  • produce un terreno ricco
  • è il modo naturale
  • rende le persone più consapevoli della necessità di rispettare l'ambiente; dovremmo imporre un massimo di un sacco nero piccolo per famiglia a settimana
  • le persone si renderanno conto di quanto cibo sprecano
  • è troppo complicato da applicare
  • addestrare le persone sui metodi di compostaggio sarebbe troppo complesso
  • richiede troppo tempo e fatica - la gente non aderirebbe
  • il costo da sostenere per dotare ogni nucleo familiare di un bidone per il compostaggio sarebbe troppo elevato
  • e il problema di quelli che vivono in appartamento - come potrebbero fare?
  • il comune o la città dovrebbero affrontare una spesa eccessiva per raccogliere tutto il compostaggio



 
Menu Progetti
Lettura Interpretativa 2006
Lettura Interpretativa 2005
Laboratorio teatrale
Diritto al Sogno
Laboratorio Canto Corale
Associazione Ex-Alunni
 


Liceo Scientifico E. Amaldi - Novi Ligure
Davide Casella & Francesco Bavastro
Note Legali - Credits